Discussione:
I danni della fama, bloccato The Rule of Rose
(troppo vecchio per rispondere)
mAx-ng
2006-11-13 16:07:56 UTC
Permalink
Quando leggo queste cose sono quasi contento che la X360 resti "di
nicchia": meno si e' sotto i riflettori piu' e' probabile non sentire di
queste castronerie.

Da Libero:

http://liberoblog.libero.it/tecnologia/bl5401.phtml


Seppelliscila viva!


Bloccato, per ora, "The Rule of Rose", videogame sadico arrivato dal
giappone. Protagoniste: delle bimbe cattivissime. Ma è giusto che i giochi
siano così violenti?



di: Alberto

Scampato pericolo

"Troppo duro". Bloccato videogioco con bimbe sadiche

MILANO - Una bimba sepolta viva dopo violenze psico-sessuali di ogni
genere. I carnefici? Alcune ragazzine sadiche. È "The Rule of Rose",
videogame horror made in Japan. Che da noi non uscirà.
Il gioco, distribuito da Sony, è vietato ai minori di 16 anni ma questa
"precauzione" non è servita a placare le polemiche. L'ambientazione è
angosciante: siamo nell'Inghilterra degli anni '30 e la protagonista,
Jennifer, si ritrova in un maniero vittoriano, in balia di un branco di
perfide bambine che si trasformano nelle sue aguzzine. Le immagini del
videogame, ha scritto Panorama che l'ha provato, "sono pervase da
sottintesi omosessuali resi più inquietanti dalla giovane età delle
protagoniste". Per Yuya Takayama, inventore del gioco, "The Rule of Rose"
non è affatto pericoloso, anzi è catartico: "Vuole dimostrare quanto un
adulto possa essere terrificante per un bimbo - dice - ma anche il
perfetto contrario, ossia quanto un bimbo possa divenire terrificante per
un adulto". Questo delle bimbe mostruose è solo l'ultimo di una serie di
giochi basati sulla violenza e il sadismo, ma in Italia non arriverà mai.
Lo garantisce Corrado Buonanno, dirigente di Sony Computer Entertainment
Italia che spiega: "Non distribuiremo il gioco per tutelare i nostri
utenti. È inadatto per l'Italia. Il comune senso del pudore in Giappone è
diverso da quello europeo". Agi, Ansa

Meno male che é stato bloccato. Come si fa a fare dei giochi di questo
tipo? Questi videogiochi non dovrebbero neanche passare per la mente di
chi li crea.

Tratto da: Alberto Cerruti




Ciao,
mAx
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
S2
2006-11-13 16:22:32 UTC
Permalink
Post by mAx-ng
Tratto da: Alberto Cerruti
Alberto, potrò giocare a quello che voglio io? Ho 26 anni, e a me
piacciono le robe provocatorie. Avessi una PS2 lo avrei già preordinato.
Ma vara un pò tè...
Stef-Avatar
2006-11-13 16:22:44 UTC
Permalink
Post by mAx-ng
Quando leggo queste cose sono quasi contento che la X360 resti "di
nicchia": meno si e' sotto i riflettori piu' e' probabile non sentire di
queste castronerie.
Ok, peccato che non esce nulla su X360 pero' :P
Post by mAx-ng
Scampato pericolo
ROTFL
Post by mAx-ng
Il gioco, distribuito da Sony, è vietato ai minori di 16 anni ma questa
"precauzione" non è servita a placare le polemiche.
Si certo come no: da noi e' distribuito da Halifax, sotto etichetta
505games street, non sony.
--
*Mitico post di Black Angel (aka DefSysWii60)"

"praticamente stai confermando quello che ho detto, quelle che hai
elencato son tutte cose mediocri dal punto di vista tecnico (GT5 sarebbe
GT4 con i modelli delle auto rifatti e basta, MGS4 non ha mai girato a
1080p ma SEMPRE a 720p, kojima ha detto che *proveranno*, vedremo alla
fine cosa ne verrà fuori)
Lair, se riesci ad essere un minimo obbiettivo, tolta la resa dell'acqua
fa cagare, il tennis lo avevo già contemplato, ora non mi venire a dire
che è un miracolo grafico per favore, assolutamente mediocre, Marvel
Alliance come sopra, di full auto 2 e nvba 07 come sopra titoletti
mediocri tecnicamente"

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Fei Fong Wong
2006-11-13 16:24:15 UTC
Permalink
Post by mAx-ng
Lo garantisce Corrado Buonanno, dirigente di Sony Computer Entertainment
Italia che spiega: "Non distribuiremo il gioco per tutelare i nostri
utenti. È inadatto per l'Italia. Il comune senso del pudore in Giappone è
diverso da quello europeo".
Che tradotto significa : noi non lo distribuiremo in Italia per evitare di
tirarci troppa m***a addosso, ma non possiamo certo evitare che qualche
altro distributore pedofilo e senzaddio (ma che ci porta a casa i soldi
delle royalties quindi in fondo e' ok) lo distribuisca.

Che e' esattamente quello che sta succedendo, infatti questo spezzone di
intervista appariva gia' nel famoso articolo di Panorama, ma preso cosi'
fuori contesto uno puo' leggere che in Italia non arrivi...
--
Fei Fong Wong * ***@LEVAMIDIQUApenpen.com
"That long, long memory of a dream...
Perhaps it was the memory of my soul."
Loganino
2006-11-13 16:37:56 UTC
Permalink
Post by mAx-ng
Quando leggo queste cose sono quasi contento che la X360 resti "di
nicchia": meno si e' sotto i riflettori piu' e' probabile non sentire di
queste castronerie.
http://liberoblog.libero.it/tecnologia/bl5401.phtml
Seppelliscila viva!
Bloccato, per ora, "The Rule of Rose", videogame sadico arrivato dal
giappone. Protagoniste: delle bimbe cattivissime. Ma è giusto che i giochi
siano così violenti?
di: Alberto
Scampato pericolo
"Troppo duro". Bloccato videogioco con bimbe sadiche
MILANO - Una bimba sepolta viva dopo violenze psico-sessuali di ogni
genere. I carnefici? Alcune ragazzine sadiche. È "The Rule of Rose",
videogame horror made in Japan. Che da noi non uscirà.
Il gioco, distribuito da Sony, è vietato ai minori di 16 anni ma questa
"precauzione" non è servita a placare le polemiche. L'ambientazione è
angosciante: siamo nell'Inghilterra degli anni '30 e la protagonista,
Jennifer, si ritrova in un maniero vittoriano, in balia di un branco di
perfide bambine che si trasformano nelle sue aguzzine. Le immagini del
videogame, ha scritto Panorama che l'ha provato, "sono pervase da
sottintesi omosessuali resi più inquietanti dalla giovane età delle
protagoniste". Per Yuya Takayama, inventore del gioco, "The Rule of Rose"
non è affatto pericoloso, anzi è catartico: "Vuole dimostrare quanto un
adulto possa essere terrificante per un bimbo - dice - ma anche il
perfetto contrario, ossia quanto un bimbo possa divenire terrificante per
un adulto". Questo delle bimbe mostruose è solo l'ultimo di una serie di
giochi basati sulla violenza e il sadismo, ma in Italia non arriverà mai.
Lo garantisce Corrado Buonanno, dirigente di Sony Computer Entertainment
Italia che spiega: "Non distribuiremo il gioco per tutelare i nostri
utenti. È inadatto per l'Italia. Il comune senso del pudore in Giappone è
diverso da quello europeo". Agi, Ansa
Meno male che é stato bloccato. Come si fa a fare dei giochi di questo
tipo? Questi videogiochi non dovrebbero neanche passare per la mente di
chi li crea.
Tratto da: Alberto Cerruti
Ciao,
mAx
Comunque, a prescindere dalla cosiddettà libertà di espressione. Non
vi pare che un gioco di così dubbio gusto dovrebbe essere messo da
parte da noi stessi videogiocatori? Non mi sembra che celarsi dietro
la "libertà" sia un buon viatico per risolvere il problema (come non
lo è da parte di certa stampa criticare e presentare il videogame in
prima pagina solo quando c'è da parlar male).
A tutto c'è un limite e penso che ora stiamo inziando a superare
quello della buona decenza.

XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
Fra - let it B
2006-11-13 16:41:04 UTC
Permalink
Post by Loganino
Comunque, a prescindere dalla cosiddettà libertà di espressione. Non
vi pare che un gioco di così dubbio gusto dovrebbe essere messo da
parte da noi stessi videogiocatori? Non mi sembra che celarsi dietro
Sì davvero.

E di The Ring cosa mi dici?

Poi puoi sostituire "The Ring" con dodici dozzine di titoli
di film, libri, eccetera

Fra
Loganino
2006-11-13 16:44:53 UTC
Permalink
On Mon, 13 Nov 2006 17:41:04 +0100, "Fra - let it B"
Post by Fra - let it B
Post by Loganino
Comunque, a prescindere dalla cosiddettà libertà di espressione. Non
vi pare che un gioco di così dubbio gusto dovrebbe essere messo da
parte da noi stessi videogiocatori? Non mi sembra che celarsi dietro
Sì davvero.
E di The Ring cosa mi dici?
Poi puoi sostituire "The Ring" con dodici dozzine di titoli
di film, libri, eccetera
Fra
Ho parlato di videogame perchè stavamo parlando di videogame.
Il mio ragionaemnto puo' (e dovrebbe) essere esteso un po' a tutto.
E poi cosa c'entra? Criticate (giustamente) che in giro si vedono
molte altre cose di dubbio gusto e poi però le giustificate se
invadono il "vostro" territorio? Non è così che si progredisce ne' dal
lato umano ne' dal punto di vista ideologico.
Se ci scarichiamo il barile l'uno con l'altro non arriveremo mai a
niente, saremo sempre poveri arricchendo invece chi non merita.
XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
Linoge®
2006-11-13 16:46:43 UTC
Permalink
Post by Loganino
Ho parlato di videogame perchè stavamo parlando di videogame.
Il mio ragionaemnto puo' (e dovrebbe) essere esteso un po' a tutto.
E poi cosa c'entra? Criticate (giustamente) che in giro si vedono
molte altre cose di dubbio gusto e poi però le giustificate se
invadono il "vostro" territorio? Non è così che si progredisce ne' dal
lato umano ne' dal punto di vista ideologico.
LOL

Ma che stai a di?

La merda deve essere scremata dal pubblico

Buona domenica esisterà sempre perchè piace

Rule of roses, se sarà merda rimarrà sugli scaffali

Ma voglio avere la libertà di scegliere PDL
--
Cinemazone
www.cinemazone.it

Si deve portare il massimo rispetto per *ogni* cosa che cresca
in modo esponenziale, non importa quanto piccola essa sia...
(Garrett Hardin - 1968)
Loganino
2006-11-13 16:51:17 UTC
Permalink
Post by Linoge®
Post by Loganino
Ho parlato di videogame perchè stavamo parlando di videogame.
Il mio ragionaemnto puo' (e dovrebbe) essere esteso un po' a tutto.
E poi cosa c'entra? Criticate (giustamente) che in giro si vedono
molte altre cose di dubbio gusto e poi però le giustificate se
invadono il "vostro" territorio? Non è così che si progredisce ne' dal
lato umano ne' dal punto di vista ideologico.
LOL
Ma che stai a di?
La merda deve essere scremata dal pubblico
Buona domenica esisterà sempre perchè piace
Rule of roses, se sarà merda rimarrà sugli scaffali
Ma voglio avere la libertà di scegliere PDL
La libertà non è fare quello che si vuole qunado si vuole. Esistono le
istutuzioni, leggi ed altri vincoli che inibiscono e cercano di
indicare all'uomo la via piu' giusta per il vivere bene nella società.
Una libertà sensa senzo come quella che chiedi applicata a tutto ciò
che ci è vicino ci porterebbe all'anarchia ed al caos.
(E mi sono ben tenuto lontano da affrontare argomenti religiosi perchè
li è una questione di fede quindi non vale per tutti)

XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
Fra - let it B
2006-11-13 16:52:09 UTC
Permalink
Post by Loganino
La libertà non è fare quello che si vuole qunado si vuole. Esistono le
istutuzioni, leggi ed altri vincoli che inibiscono e cercano di
indicare all'uomo la via piu' giusta per il vivere bene nella società.
Una libertà sensa senzo come quella che chiedi applicata a tutto ciò
che ci è vicino ci porterebbe all'anarchia ed al caos.
(E mi sono ben tenuto lontano da affrontare argomenti religiosi perchè
li è una questione di fede quindi non vale per tutti)
Tu sei fulminato

Fra
Linoge®
2006-11-13 16:54:18 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
Post by Loganino
La libertà non è fare quello che si vuole qunado si vuole. Esistono le
istutuzioni, leggi ed altri vincoli che inibiscono e cercano di
indicare all'uomo la via piu' giusta per il vivere bene nella società.
Una libertà sensa senzo come quella che chiedi applicata a tutto ciò
che ci è vicino ci porterebbe all'anarchia ed al caos.
(E mi sono ben tenuto lontano da affrontare argomenti religiosi perchè
li è una questione di fede quindi non vale per tutti)
Tu sei fulminato
Fra
QUOTO CAZZO QUOTO

Leggi sotto

Sei pure un pro-papa

Meglio stopparla qui va
--
Cinemazone
www.cinemazone.it

Si deve portare il massimo rispetto per *ogni* cosa che cresca
in modo esponenziale, non importa quanto piccola essa sia...
(Garrett Hardin - 1968)
Loganino
2006-11-13 16:58:07 UTC
Permalink
Post by Linoge®
Post by Fra - let it B
Post by Loganino
La libertà non è fare quello che si vuole qunado si vuole. Esistono le
istutuzioni, leggi ed altri vincoli che inibiscono e cercano di
indicare all'uomo la via piu' giusta per il vivere bene nella società.
Una libertà sensa senzo come quella che chiedi applicata a tutto ciò
che ci è vicino ci porterebbe all'anarchia ed al caos.
(E mi sono ben tenuto lontano da affrontare argomenti religiosi perchè
li è una questione di fede quindi non vale per tutti)
Tu sei fulminato
Fra
QUOTO CAZZO QUOTO
Leggi sotto
Sei pure un pro-papa
Meglio stopparla qui va
Ho tenuto la religione al di fuori proprio perchè è una cosa
soggettiva. Non ho espresso nessuna idea al riguardo per cui la tua
prevenzione mi fa spavento ;)


XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
Linoge®
2006-11-13 16:59:11 UTC
Permalink
Post by Loganino
Ho tenuto la religione al di fuori proprio perchè è una cosa
soggettiva. Non ho espresso nessuna idea al riguardo per cui la tua
prevenzione mi fa spavento ;)
A me fanno paura le tue parole.

La censura dovrebbe scomparire dal mondo con chi ancora la predica
--
Cinemazone
www.cinemazone.it

Si deve portare il massimo rispetto per *ogni* cosa che cresca
in modo esponenziale, non importa quanto piccola essa sia...
(Garrett Hardin - 1968)
Cavaliere Verde
2006-11-13 18:11:05 UTC
Permalink
Post by Loganino
La libertà non è fare quello che si vuole qunado si vuole. Esistono le
istutuzioni, leggi ed altri vincoli che inibiscono e cercano di
indicare all'uomo la via piu' giusta per il vivere bene nella società.
Una libertà sensa senzo come quella che chiedi applicata a tutto ciò
che ci è vicino ci porterebbe all'anarchia ed al caos.
(E mi sono ben tenuto lontano da affrontare argomenti religiosi perchè
li è una questione di fede quindi non vale per tutti)
Non lo vuoi? Non lo compri.

Ma non puoi impedire ad altri di farlo, se no sei fascista.

E ricorda che se oggi ti pare lecito mettere dei limiti per il buon gusto,
salvando quello che a te pare decente, domani potrebbe arrivare qualcuno
piu' testa di vitello di te (senza offesa) che ritiene che cio' che ti
piace sia immorale e quindi da censurare.
Fra - let it B
2006-11-13 16:47:17 UTC
Permalink
Post by Loganino
Ho parlato di videogame perchè stavamo parlando di videogame.
Il mio ragionaemnto puo' (e dovrebbe) essere esteso un po' a tutto.
E poi cosa c'entra? Criticate (giustamente) che in giro si vedono
molte altre cose di dubbio gusto e poi però le giustificate se
invadono il "vostro" territorio? Non è così che si progredisce ne' dal
lato umano ne' dal punto di vista ideologico.
Ah certo.

Invece si progredisce facendo in modo che qualcuno decida per te
cosa puoi vedere/leggere/giocare.

Se non hai abbastanza cervello per decidere non è un problema nostro.

Io ce l'ho. E voglio essere libero di scegliere.

Fra
Loganino
2006-11-13 16:52:28 UTC
Permalink
On Mon, 13 Nov 2006 17:47:17 +0100, "Fra - let it B"
Post by Fra - let it B
Post by Loganino
Ho parlato di videogame perchè stavamo parlando di videogame.
Il mio ragionaemnto puo' (e dovrebbe) essere esteso un po' a tutto.
E poi cosa c'entra? Criticate (giustamente) che in giro si vedono
molte altre cose di dubbio gusto e poi però le giustificate se
invadono il "vostro" territorio? Non è così che si progredisce ne' dal
lato umano ne' dal punto di vista ideologico.
Ah certo.
Invece si progredisce facendo in modo che qualcuno decida per te
cosa puoi vedere/leggere/giocare.
Se non hai abbastanza cervello per decidere non è un problema nostro.
Io ce l'ho. E voglio essere libero di scegliere.
Fra
Non è facendo sempre quello che si vuole o avere tutto il possibile e
immaginabile a disposizione che si puo' formare una propria
sensibilità alla decisione.
I veti servono per contraddistinguere l'uomo dalla scimmia (non quella
di monkey ball :P)

XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
Linoge®
2006-11-13 16:55:05 UTC
Permalink
Post by Loganino
Non è facendo sempre quello che si vuole o avere tutto il possibile e
immaginabile a disposizione che si puo' formare una propria
sensibilità alla decisione.
ROTFL
L'uomo non ha la capacità di scegliere
Altri uomini scelgono per lui

Fa pace col cervello
Post by Loganino
I veti servono per contraddistinguere l'uomo dalla scimmia (non quella
di monkey ball :P)
L'uomo è una scimmia evoluta. Informati
--
Cinemazone
www.cinemazone.it

Si deve portare il massimo rispetto per *ogni* cosa che cresca
in modo esponenziale, non importa quanto piccola essa sia...
(Garrett Hardin - 1968)
Loganino
2006-11-13 16:57:11 UTC
Permalink
Post by Linoge®
Post by Loganino
Non è facendo sempre quello che si vuole o avere tutto il possibile e
immaginabile a disposizione che si puo' formare una propria
sensibilità alla decisione.
ROTFL
L'uomo non ha la capacità di scegliere
Altri uomini scelgono per lui
Fa pace col cervello
Post by Loganino
I veti servono per contraddistinguere l'uomo dalla scimmia (non quella
di monkey ball :P)
L'uomo è una scimmia evoluta. Informati
Ci sono teorie diverse informati anche tu.
Inoltre anche se lo fosse l'evoluzione vorrà pur signifiacare
qualcosa.

XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
Linoge®
2006-11-13 16:59:42 UTC
Permalink
Post by Loganino
Ci sono teorie diverse informati anche tu.
Io conosco l'ultima
Post by Loganino
Inoltre anche se lo fosse l'evoluzione vorrà pur signifiacare
qualcosa.
Si, che veniamo dopo. Tutto qui
--
Cinemazone
www.cinemazone.it

Si deve portare il massimo rispetto per *ogni* cosa che cresca
in modo esponenziale, non importa quanto piccola essa sia...
(Garrett Hardin - 1968)
Cavaliere Verde
2006-11-13 18:12:59 UTC
Permalink
Post by Loganino
Post by Linoge®
L'uomo è una scimmia evoluta. Informati
Ci sono teorie diverse informati anche tu.
ROTFL

Quella teoria che ti assegna delle colpe gia' per il fatto di essere
venuto al mondo....
Maccio Capatonda
2006-11-13 19:23:01 UTC
Permalink
Post by Loganino
Ci sono teorie diverse informati anche tu.
Però hai glissato sulla parte del suo post più interessante. Te la
Post by Loganino
L'uomo non ha la capacità di scegliere
Altri uomini scelgono per lui
Rispondi a questo...
termoPilucco
2006-11-13 16:46:11 UTC
Permalink
Post by Loganino
Comunque, a prescindere dalla cosiddettà libertà di espressione. Non
vi pare che un gioco di così dubbio gusto dovrebbe essere messo da
parte da noi stessi videogiocatori? Non mi sembra che celarsi dietro
la "libertà" sia un buon viatico per risolvere il problema (come non
lo è da parte di certa stampa criticare e presentare il videogame in
prima pagina solo quando c'è da parlar male).
A tutto c'è un limite e penso che ora stiamo inziando a superare
quello della buona decenza.
I TG ci raccontano fatti *VERI* più angoscianti.
Esistono libri che raccontano nei particolari fatti *VERI* più
angoscianti.
Esistono film che raccontano nei particolari fatti *VERI* più
angoscianti.
E allora per quale cazzo di motivo un videogioco che è pura finzione
deve essere messo all'indice?

termoPilucco
Loganino
2006-11-13 16:48:40 UTC
Permalink
Post by termoPilucco
Post by Loganino
Comunque, a prescindere dalla cosiddettà libertà di espressione. Non
vi pare che un gioco di così dubbio gusto dovrebbe essere messo da
parte da noi stessi videogiocatori? Non mi sembra che celarsi dietro
la "libertà" sia un buon viatico per risolvere il problema (come non
lo è da parte di certa stampa criticare e presentare il videogame in
prima pagina solo quando c'è da parlar male).
A tutto c'è un limite e penso che ora stiamo inziando a superare
quello della buona decenza.
I TG ci raccontano fatti *VERI* più angoscianti.
Esistono libri che raccontano nei particolari fatti *VERI* più
angoscianti.
Esistono film che raccontano nei particolari fatti *VERI* più
angoscianti.
E allora per quale cazzo di motivo un videogioco che è pura finzione
deve essere messo all'indice?
termoPilucco
Perchè la verità e la realtà non deve essere celata anche nelle sue
forme piu' inquietanti.
Il voler ricreare queste condizioni in modo palesemente gratuito (e
quindi quanto piu' fedele alla realtà senza premunirsi di usare
ambientazioni storia e personaggi alquanto lontani dalla realtà
stessa) è puramente insensibile, distruttivo e lontano da una
qualsiasimi forma di intrattenimento.


XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
Fra - let it B
2006-11-13 16:51:41 UTC
Permalink
Post by Loganino
Perchè la verità e la realtà non deve essere celata anche nelle sue
forme piu' inquietanti.
Il voler ricreare queste condizioni in modo palesemente gratuito (e
quindi quanto piu' fedele alla realtà senza premunirsi di usare
ambientazioni storia e personaggi alquanto lontani dalla realtà
stessa) è puramente insensibile, distruttivo e lontano da una
qualsiasimi forma di intrattenimento.
Quello che non mi è chiaro è:

1 Chi deve decidere
2 Perché devono decidere quelli e non altri
3 Perché non posso fare quello che voglio visto che sono maggiorenne

Fra
Loganino
2006-11-13 16:56:11 UTC
Permalink
On Mon, 13 Nov 2006 17:51:41 +0100, "Fra - let it B"
Post by Fra - let it B
Post by Loganino
Perchè la verità e la realtà non deve essere celata anche nelle sue
forme piu' inquietanti.
Il voler ricreare queste condizioni in modo palesemente gratuito (e
quindi quanto piu' fedele alla realtà senza premunirsi di usare
ambientazioni storia e personaggi alquanto lontani dalla realtà
stessa) è puramente insensibile, distruttivo e lontano da una
qualsiasimi forma di intrattenimento.
1 Chi deve decidere
2 Perché devono decidere quelli e non altri
3 Perché non posso fare quello che voglio visto che sono maggiorenne
Fra
1) Le leggi sono state create (e purtroppo mai aggiornate) sia
civilmente che penalmente da chi riteneva opportuno incanalare le
perrsone ad un giusto vivere quotidiano comune.
Il senso della propria libertà dovrebbe essere aiutato da queste leggi
in piu' dall'educazione ricevuta e dalla nostra intelligenza.

2) Non tutto ciò che è deciso puo' essere valido (di perfetto non
esiste nulla) ma è un'indicazione. Con "loro" indichiamo tutta una
serie di persone che hanno contrubuito a formare quella che si chiama
civiltà

3) Essere maggiorenne non ti da nessun diritto in piu' di uno che ha
meno o piu' anni di te. Se pensi che superare i 18 anni possa in
qualche modo darti spazio a tutto ciò che tu voglia fare ti sbagli di
grosso e lo vedrai col tempo.

XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
Fra - let it B
2006-11-13 17:01:31 UTC
Permalink
Post by Loganino
1) Le leggi sono state create (e purtroppo mai aggiornate) sia
civilmente che penalmente da chi riteneva opportuno incanalare le
perrsone ad un giusto vivere quotidiano comune.
Il senso della propria libertà dovrebbe essere aiutato da queste leggi
in piu' dall'educazione ricevuta e dalla nostra intelligenza.
Guarda che nessuna legge vigente in nessun paese occidentale
vieta un gioco come Rule of Roses, eh?
Qui parliamo di leggi che *andrebbero fatte*
Post by Loganino
3) Essere maggiorenne non ti da nessun diritto in piu' di uno che ha
meno o piu' anni di te. Se pensi che superare i 18 anni possa in
qualche modo darti spazio a tutto ciò che tu voglia fare ti sbagli di
grosso e lo vedrai col tempo.
Essere maggiorenne mi dà il diritto di leggere, vedere, ascoltare e
giocare a quello che mi pare. Posso leggere libri di Hitler, posso
ascoltare gli Ska-P, posso vedere documentari di Moore e posso
giocare a Carmageddon.

Essere minorenni non ti permette di fare tutte quelle cose perché
giustamente lo stato ti tutela e dà ai genitori il diritto di educarti
come meglio credono.

La differenza è che allo stato attuale tu PUOI SCEGLIERE di non
giocare a Rule of Roses mentre nel mondo che tu prospetti tu vuoi
OBBLIGARMI a rispettare le tue scelte e la tua morale.

E' la solita vecchia storia. Gli infami cattolici (parlo di cattolici perché
parlo di quello che mi riguarda personalmente ma è ovvio che potrei
parlare dei comunisti in cina, degli islamici in iran, eccetera) vorrebbero
trasformare i PECCATI in REATI. E' questa la differenza. Io ti lascio
liberà DI NON FARE. Tu vorresti VIETARMI DI FARE.

Fra
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 17:45:17 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
La differenza è che allo stato attuale tu PUOI SCEGLIERE di non
giocare a Rule of Roses mentre nel mondo che tu prospetti tu vuoi
OBBLIGARMI a rispettare le tue scelte e la tua morale.
Ma in base alle tue argomentazioni, allora per quale motivo dovrebbe essere
contro la legge sparare ad uno ?
Perchè uno dovrebbe essere obbligato a non uccidere una persona ?


Io credo che certe cose siano OGGETTIVAMENTE sbagliate, e per questo sono o
vengono "vietate".

Io me lo giocherei anche Rule of Roses, però non possiamo dare per scontato
che possa essere sbagliato vietare giochi del genere..

Dopotutto in un altro messaggio dite che è sbagliato vietare giochi del
genere perchè la realtà ci mostra anche cose ben peggiori.
Bè, tornando alle mie prime righe, la realtà mostra anche persone che
uccidono a sangue freddo altre persone. Quindi non sarebbe da punire/pietare
certi atti ?
Linoge®
2006-11-13 17:49:54 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Ma in base alle tue argomentazioni, allora per quale motivo dovrebbe
essere contro la legge sparare ad uno ?
Perchè uno dovrebbe essere obbligato a non uccidere una persona ?
ROTFL
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Io credo che certe cose siano OGGETTIVAMENTE sbagliate, e per questo sono
o vengono "vietate".
ROTFL e due
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Io me lo giocherei anche Rule of Roses, però non possiamo dare per
scontato che possa essere sbagliato vietare giochi del genere..
ROTFL ³
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Dopotutto in un altro messaggio dite che è sbagliato vietare giochi del
genere perchè la realtà ci mostra anche cose ben peggiori.
Bè, tornando alle mie prime righe, la realtà mostra anche persone che
uccidono a sangue freddo altre persone. Quindi non sarebbe da
punire/pietare certi atti ?
Chiama snoubol va :D
--
Cinemazone
www.cinemazone.it

Si deve portare il massimo rispetto per *ogni* cosa che cresca
in modo esponenziale, non importa quanto piccola essa sia...
(Garrett Hardin - 1968)
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 17:53:43 UTC
Permalink
Post by Linoge®
ROTFL ³
se argomenti magari è più costruttivo.
Fra - let it B
2006-11-13 18:08:25 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Post by Linoge®
ROTFL ³
se argomenti magari è più costruttivo.
Meglio di no.

Paragonare un libro, un film o un videogioco ad un omicidio ti
rende talmente ridicolo da non meritare risposta.

Fra
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 18:17:15 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
Meglio di no.
Paragonare un libro, un film o un videogioco ad un omicidio ti
rende talmente ridicolo da non meritare risposta.
io non li paragono.
Paragono il metodo di giudizio.

Un omicidio può fare danni gravi (uccide) il corpo.
Un film, un libro o un videogioco, estremizzando, potrebbero fare danni
gravi alla psiche. Cosa potenzialemnte più pericolosa.

Quella che voglio capire è come fate voi ad essere così sicuri che una cosa
è sbagliata se vietata ed un'altra no.
Perchè ?
In base a cosa potete dire di sapere che una cosa è giusto vietarla ed
un'altra no ?
Fra - let it B
2006-11-13 18:00:25 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Ma in base alle tue argomentazioni, allora per quale motivo dovrebbe
essere contro la legge sparare ad uno ?
Perchè uno dovrebbe essere obbligato a non uccidere una persona ?
Mi stai prendendo in giro, vero?

Perché se davvero non vedi la differenza o hai 8 anni o ti sei fumato
il cervello.

Fra
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 18:13:40 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Ma in base alle tue argomentazioni, allora per quale motivo dovrebbe
essere contro la legge sparare ad uno ?
Perchè uno dovrebbe essere obbligato a non uccidere una persona ?
Mi stai prendendo in giro, vero?
Perché se davvero non vedi la differenza o hai 8 anni o ti sei fumato
il cervello.
io la differenza la vedo.
Ma voi ?
Cioè, in base a cosa per voi è giusto "vietare" alcune cose ed altre no ?
Per quale motivo ?

Vedi la pedofilia, per molte persone è giusto vietarla (me compreso), per
altre, vedi il partito in olanda, no.

Loro portano avanti delle argomentazioni che voi avete usato per il
videogioco per il loro "fine".

Come mai voi siete così sicuri che vietare dei videogiochi (o altre cose del
genere) è sbagliato ed altre cose no ?

Cos'è che fa rientrare una cosa nel vietabile e cosa no ?
Maccio Capatonda
2006-11-13 19:23:02 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Vedi la pedofilia, per molte persone è giusto vietarla (me compreso), per
altre, vedi il partito in olanda, no.
Giusto per la precisione:

1) la costituzione del partito in questione, in Olanda NON è stata
vietata, nonostante ci siano state delle richieste in tal senso. La
ragione è che se uno vuol andare in giro a DIRE che la pedofilia
andrebbe permessa è libero di farlo. Perché qui in Olanda la libertà di
espressione è una cosa seria.

2) Il partito in questione NON ha potuto presentarsi alle elezioni (che
sono tra 15 gg.) perché NON ha raggiunto le (poche) firme necessarie
(gli ortaggi marci presi in faccia non contano).

Quindi le persone sanno ragionare senza bisogno che la legge intervenga
con censure ridicole.
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 19:26:24 UTC
Permalink
Post by Maccio Capatonda
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Vedi la pedofilia, per molte persone è giusto vietarla (me compreso), per
altre, vedi il partito in olanda, no.
1) la costituzione del partito in questione, in Olanda NON è stata
vietata, nonostante ci siano state delle richieste in tal senso. La
ragione è che se uno vuol andare in giro a DIRE che la pedofilia
andrebbe permessa è libero di farlo. Perché qui in Olanda la libertà di
espressione è una cosa seria.
2) Il partito in questione NON ha potuto presentarsi alle elezioni (che
sono tra 15 gg.) perché NON ha raggiunto le (poche) firme necessarie
(gli ortaggi marci presi in faccia non contano).
Quindi le persone sanno ragionare senza bisogno che la legge intervenga
con censure ridicole.
Bè, se avessero presentato un partito del genere al tempo dell'antica roma o
gracia sarebbe passato e magari vinto.
Il fatto che avesse potuto vincere, lo rende quindi giusto ?
Maccio Capatonda
2006-11-13 19:28:42 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Bè, se avessero presentato un partito del genere al tempo dell'antica roma o
gracia sarebbe passato e magari vinto.
Il fatto che avesse potuto vincere, lo rende quindi giusto ?
Non ho capito.
Cavaliere Verde
2006-11-13 18:17:57 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Ma in base alle tue argomentazioni, allora per quale motivo dovrebbe essere
contro la legge sparare ad uno ?
Perchè uno dovrebbe essere obbligato a non uccidere una persona ?
Io credo che certe cose siano OGGETTIVAMENTE sbagliate, e per questo sono o
vengono "vietate".
Io me lo giocherei anche Rule of Roses, però non possiamo dare per scontato
che possa essere sbagliato vietare giochi del genere..
MA CHE CAZZO STATE DICENDO? Avete i cervelli ancora sotto formalina e
impachettati o li avete solo lasciati in cantina?

Sparare, rubare o uccidere sono azioni che *creano* in modo indiscutibile
e *oggettivo* del danno a terzi.

Giocare a rule of rose da adulti, no.

Basta cazzate.
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 18:37:11 UTC
Permalink
Post by Cavaliere Verde
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Io credo che certe cose siano OGGETTIVAMENTE sbagliate, e per questo sono o
vengono "vietate".
Io me lo giocherei anche Rule of Roses, però non possiamo dare per scontato
che possa essere sbagliato vietare giochi del genere..
MA CHE CAZZO STATE DICENDO? Avete i cervelli ancora sotto formalina e
impachettati o li avete solo lasciati in cantina?
Sparare, rubare o uccidere sono azioni che *creano* in modo indiscutibile
e *oggettivo* del danno a terzi.
e fin qui ci siamo.
Anche se possono essere dei "dilemmi":
se so che posso uccidere un uomo che, se non lo facessi fuori, ucciderebbe
almeno 100.000 persone (del tipo ho con un attentato, o perchè le farà
morire di fame) è sbagliato ?
Si, no, perchè ?
le altre preferisco evitarle
Post by Cavaliere Verde
Giocare a rule of rose da adulti, no.
sicuro ?
Sei quindi sicuro al 100% che nessun adulto rischia, neppure nello 0,000001%
dei casi che, giocando ad un gioco del genere, o leggere o vedere un film di
un certo tipo, possa subire dei danni alla psiche (magari con problemi
sopiti) e quindi essere potenzialmente molto pericolosa per i terzi ?
E se invece c'è un rischio che questo possa accadere, come si fa a capire
quale degli adulti ha una psiche del genere, o ha problemi sopiti (magari
ancora mai manifestati) e tenerlo lontano, perchè altrimenti potrebbe creari
MOLTI e gravi danni ai terzi ?

E sicuro che i genitori non comprino certi giochi ai loro figli di pochi
anni o che sicuramente questi ragazzini non rimangano traumatizzati ?


Io sarei icontro la censura in toto, ma se vi fosse una certa situazione
sociale...
Credo che sia sbagliato che per colpa di poche persone a rischio debbano
rimetterci in tanti.
Ma credo che sia ancora più sbagliato se, non prendendo certi provvedimenti,
magari anche una sola delle persone ha rischio compia danni che, stimati,
siano maggiori del danno che si avrebbereo avuti a "censurare" inizialmente
quella cosa.
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 18:38:55 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
e fin qui ci siamo.
se so che posso uccidere un uomo che, se non lo facessi fuori, ucciderebbe
almeno 100.000 persone (del tipo ho con
modificando la frase mi sono dimenticato un'acca di troppo e non ho messo
un -ci alla fine di esser
Sicuramente anche più avanti ci saranno altri errori, ma non ho riletto
quanto scritto, quindi mi scuso in anticipo
S2
2006-11-13 18:44:55 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
e fin qui ci siamo.
uhm... ci provo io :)
io sto giocando a cod3, e sto ammazzando dei poveri soldati tedeschi che
hanno una famiglia a casa, hanno dei figli che rimangono senza padre, o
con un padre senza arti, o un padre che quando tornerà dalla guerra non
sarà più il padre affettuoso e dolce come prima di incontrare me, che
gli ho ammazzato tutti gli amici. e continuo a ammazzare, fino ad ora ne
avrò ammazzati 400/500. non so ho perso il conto. famiglie distrutte.
cazzo... a me sembra molto peggio della sepoltura di una bambina. ne
muore una e poi basta. ma in ogni caso: È SOLO UN CAZZO DI GIOCO!!!!
DIVERTENTE!!! E BASTA!!!
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 18:49:15 UTC
Permalink
Post by S2
avrò ammazzati 400/500. non so ho perso il conto. famiglie distrutte.
cazzo... a me sembra molto peggio della sepoltura di una bambina.
bè, dipende dal lato psicologico.
Da come ti "attacca" psicologicamente

ne
Post by S2
muore una e poi basta. ma in ogni caso: È SOLO UN CAZZO DI GIOCO!!!!
DIVERTENTE!!! E BASTA!!!
Ma questo lo so. E per me è così.
E ci mancherebeb che no lo fosse.
Credo che tutti noi di icc non avremo problemi a vedere, leggere, o giocare
certi videogiochi.

Ma altri? gli altri ?
Fra - let it B
2006-11-13 18:51:39 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
bè, dipende dal lato psicologico.
Da come ti "attacca" psicologicamente
Guarda che si puniscono *I REATI*

Non si mette in galera la gente perché *POTREBBE*
commettere un reato.

Non si vieta qualcosa perché *QUALCUNO* in
*CERTE CIRCOSTANZE* potrebbe commettere
un reato. Si punisce quel qualcuno *DOPO* che ha
commesso il reato!

Credo ti manchino le basi del diritto ma ancor prima
della logica!

Fra
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 19:00:29 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
Post by Fabrizio "FiFaGi"
bè, dipende dal lato psicologico.
Da come ti "attacca" psicologicamente
Guarda che si puniscono *I REATI*
ovvio
Post by Fra - let it B
Non si mette in galera la gente perché *POTREBBE*
commettere un reato.
e meno male.
Post by Fra - let it B
Non si vieta qualcosa perché *QUALCUNO* in
*CERTE CIRCOSTANZE* potrebbe commettere
un reato. Si punisce quel qualcuno *DOPO* che ha
commesso il reato!
Quindi se io preparo un attentato, piazzo le bombe e tutto, non puoi
mettermi dentro se non dopo che l'ho fatto, perchè magari potevo ripensarci
e non farlo più ?
è vero, potrei ripensarci...ma accade quello che dici in situazioni del
genere ?

Se preparo una bomba atomica da buttare al centro dell'europa, non posso
essere punito finchè non lo faccio perchè posso ripensarci ? Quindi finchè
non accade il reato è giusto attendere ? Non si deve, quindi prevenire?


Cmq, tornando a noi, io non volevo far capire che una persona deve essere
arrestata perchè *potrebbe* fare qualcosa di estremamente sbagliato e
pericoloso.
Stavo dicendo che certe cose che attaccano psicologicamente chi ha delle
problematiche o problemi sopiti, possono condizionare così tanto tale
persona che quella FA certe cose che sono sbagliate
Fra - let it B
2006-11-13 19:02:51 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Quindi se io preparo un attentato, piazzo le bombe e tutto, non puoi
mettermi dentro se non dopo che l'ho fatto, perchè magari potevo
ripensarci e non farlo più ?
Non puoi ostinarti a paragonare cose immateriali (un libro, un film, un
videogioco)
a cose *MATERIALI* (l'ominio che tiene l'esplosivo in casa....)
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Stavo dicendo che certe cose che attaccano psicologicamente chi ha delle
problematiche o problemi sopiti, possono condizionare così tanto tale
persona che quella FA certe cose che sono sbagliate
Questo ragionamento è aberrante perché come ti ho spiegato lo puoi estendere
all'andare in macchina, lavorare, giocare a pallone........

Fra
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 19:15:19 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Quindi se io preparo un attentato, piazzo le bombe e tutto, non puoi
mettermi dentro se non dopo che l'ho fatto, perchè magari potevo
ripensarci e non farlo più ?
Non puoi ostinarti a paragonare cose immateriali (un libro, un film, un
videogioco)
a cose *MATERIALI* (l'ominio che tiene l'esplosivo in casa....)
ma quello che succede nella nostra testa sono tute cose immateriali.
Diventano materiali solo una volta messe in atto.
Anche il pinificare un attentato, o lanciare una bomba atomica, finchè non
lo faccio è una cosa immateriale.
Non per questo è meno pericoloso...
Post by Fra - let it B
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Stavo dicendo che certe cose che attaccano psicologicamente chi ha delle
problematiche o problemi sopiti, possono condizionare così tanto tale
persona che quella FA certe cose che sono sbagliate
Questo ragionamento è aberrante perché come ti ho spiegato lo puoi estendere
all'andare in macchina, lavorare, giocare a pallone........
Forse cmq mi sono spiegato male.
Anche perchè, ripeto, io sono contro la censura, e soprattutto contro la
censura a THE RULE OF ROSE, ma volevo fare un discorso un pò più generico
S2
2006-11-13 19:03:57 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Stavo dicendo che certe cose che attaccano psicologicamente chi ha delle
problematiche o problemi sopiti, possono condizionare così tanto tale
persona che quella FA certe cose che sono sbagliate
È vero. Però come fai a sapere quali sono queste cose? Magari uno gioca
a Rule of Rose e strippa e va a seppellire le sorella in cantina.
Un'altro invece un giorno vede un contadino che sgozza un maiale per
farsi le salsicce e il giorno dopo ammazza la sua famiglia. Un'altro
invece vede il sole che lo abbaglia e va a uccidere a colpi di spada i
suoi colleghi d'ufficio. Insomma... hai perso in partenza :)
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 19:17:42 UTC
Permalink
Post by S2
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Stavo dicendo che certe cose che attaccano psicologicamente chi ha delle
problematiche o problemi sopiti, possono condizionare così tanto tale
persona che quella FA certe cose che sono sbagliate
È vero. Però come fai a sapere quali sono queste cose? Magari uno gioca
a Rule of Rose e strippa e va a seppellire le sorella in cantina.
Un'altro invece un giorno vede un contadino che sgozza un maiale per
farsi le salsicce e il giorno dopo ammazza la sua famiglia. Un'altro
invece vede il sole che lo abbaglia e va a uccidere a colpi di spada i
suoi colleghi d'ufficio. Insomma... hai perso in partenza :)
Ovvio.
Da quello che scrivi mi verrebbe da dire:
dato che già normalmente ci sono tanti rischio, allora cerchiamo almeno di
non aggiungere altre cose che possano aumentare tali rischi !
Soprattutto se sono cose che servirebbero come passatempo e non sono
essenziali...
Fra - let it B
2006-11-13 19:19:56 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
dato che già normalmente ci sono tanti rischio, allora cerchiamo almeno di
non aggiungere altre cose che possano aumentare tali rischi !
Soprattutto se sono cose che servirebbero come passatempo e non sono
essenziali...
Ottimo

E chi lo decide?

Se pagano bene mi candido

Purtroppo S2 non potrà più vedere la De Filippi in tv... ma in fondo
sono piccole rinunce che dobbiamo fare un po' tutti

Fra
S2
2006-11-13 19:23:10 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
Purtroppo S2 non potrà più vedere la De Filippi in tv... ma in fondo
sono piccole rinunce che dobbiamo fare un po' tutti
NUUUOOOOOOOOOOOO!!!! NON TOGLIETEMI LA DE FILIPPPPPPIIIIII!!!!!


























PS.
Non è che ha fatto dei porno e io non lo sapevo? Se cerco de filippi sul
mulo trovo qualcosa?
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 19:24:48 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
Post by Fabrizio "FiFaGi"
dato che già normalmente ci sono tanti rischio, allora cerchiamo almeno di
non aggiungere altre cose che possano aumentare tali rischi !
Soprattutto se sono cose che servirebbero come passatempo e non sono
essenziali...
Ottimo
E chi lo decide?
guarda, la mia era una risposta provocatoria a quanto scritto da S2 ;)
Fra - let it B
2006-11-13 19:26:40 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
guarda, la mia era una risposta provocatoria a quanto scritto da S2 ;)
Appunto

Perché ocio che rischi di trovarti il pelatino che decide per te (e ti manda
tutte le domeniche a fare ginnastica in piazza) oppure il cappellino rosso
che ti impala se ti trombi la tipa prima del matrimonio oppure il barbuto
che....

Vabbé hai capito

Fra
S2
2006-11-13 18:55:08 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Post by S2
avrò ammazzati 400/500. non so ho perso il conto. famiglie distrutte.
cazzo... a me sembra molto peggio della sepoltura di una bambina.
bè, dipende dal lato psicologico.
Da come ti "attacca" psicologicamente
certo. personalmente più mi prende, e meglio è. purtroppo ho una certa
età e ci vogliono cose "forti" per prendermi (se ci riescono ancora).
quindi per quale motivo mi vieteresti di giocare a Rule of Rose? Magari
a tuo figlio vietalo (il rating esiste per questo), ma secondo me non
puoi censurarlo a priori perchè "secondo te" è immorale, capisci?
Post by Fabrizio "FiFaGi"
ne
Post by S2
muore una e poi basta. ma in ogni caso: È SOLO UN CAZZO DI GIOCO!!!!
DIVERTENTE!!! E BASTA!!!
Ma questo lo so. E per me è così.
ok :)
Post by Fabrizio "FiFaGi"
E ci mancherebeb che no lo fosse.
:)
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Credo che tutti noi di icc non avremo problemi a vedere, leggere, o giocare
certi videogiochi.
Ma altri? gli altri ?
The children!!! Think about the children!!!
Ci sono i genitori per quelli, e un'apposito rating su ogni confezione.
In TV mettono il bollino rosso o giallo. È il lavoro di mamma e papà
decidere per i loro figlioli cosa possono vedere, giocare, toccare
finchè non saranno grandi abbastanza per capirlo da soli. Non lo stato o
la censura. Non sei d'accordo?
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 19:20:39 UTC
Permalink
Post by S2
Post by Fabrizio "FiFaGi"
bè, dipende dal lato psicologico.
Da come ti "attacca" psicologicamente
certo. personalmente più mi prende, e meglio è.
anche per me
Post by S2
purtroppo ho una certa
età e ci vogliono cose "forti" per prendermi (se ci riescono ancora).
Pure a me. Anche se forti non si gnifica necessariamente splatter o
violente.
Post by S2
quindi per quale motivo mi vieteresti di giocare a Rule of Rose?
io infatti non lo vieteri a nessuno di giocare a Rule of Rose. Io volevo
fare un discorso più generale.
Post by S2
Post by Fabrizio "FiFaGi"
ne
Post by S2
muore una e poi basta. ma in ogni caso: È SOLO UN CAZZO DI GIOCO!!!!
DIVERTENTE!!! E BASTA!!!
Ma questo lo so. E per me è così.
ok :)
Post by Fabrizio "FiFaGi"
E ci mancherebeb che no lo fosse.
:)
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Credo che tutti noi di icc non avremo problemi a vedere, leggere, o giocare
certi videogiochi.
Ma altri? gli altri ?
The children!!! Think about the children!!!
Ci sono i genitori per quelli, e un'apposito rating su ogni confezione.
In TV mettono il bollino rosso o giallo. È il lavoro di mamma e papà
decidere per i loro figlioli cosa possono vedere, giocare, toccare
finchè non saranno grandi abbastanza per capirlo da soli. Non lo stato o
la censura. Non sei d'accordo?
Più o meno si.
Cioè se sono tutti conscensiosi e civili si.
Ma se vi sono alcuni, coem vi sono, genitori che non lo sono, non si può far
finta di niete
Fra - let it B
2006-11-13 19:23:52 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Ma se vi sono alcuni, coem vi sono, genitori che non lo sono, non si può
far finta di niete
Infatti a quanti genitori portano via i figli???? Sono cose che già
succedono, eh?


Fra
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 19:30:02 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Ma se vi sono alcuni, coem vi sono, genitori che non lo sono, non si può
far finta di niete
Infatti a quanti genitori portano via i figli???? Sono cose che già
succedono, eh?
Meno male.
Peccato però che ho visto in negozi genitori comprare al figlio men che
13enne giochi GTA, Resident Evil, Fatal Frame, Silent Hill...
Fra - let it B
2006-11-13 19:31:44 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Peccato però che ho visto in negozi genitori comprare al figlio men che
13enne giochi GTA, Resident Evil, Fatal Frame, Silent Hill...
Grazie a dio non è sufficiente per togliergli la patria potestà.....

Fra
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 19:36:57 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Peccato però che ho visto in negozi genitori comprare al figlio men che
13enne giochi GTA, Resident Evil, Fatal Frame, Silent Hill...
Grazie a dio non è sufficiente per togliergli la patria potestà.....
Giusto. Però sarebbe cmq meglio se evitassero di farli giocare a quei
giochi...
S2
2006-11-13 19:26:08 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Post by S2
purtroppo ho una certa
età e ci vogliono cose "forti" per prendermi (se ci riescono ancora).
Pure a me. Anche se forti non si gnifica necessariamente splatter o
violente.
si. quoto. non necessariamente.
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Post by S2
quindi per quale motivo mi vieteresti di giocare a Rule of Rose?
io infatti non lo vieteri a nessuno di giocare a Rule of Rose. Io volevo
fare un discorso più generale.
bè, però proponendo o supportando la censura lo fai.
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Più o meno si.
Cioè se sono tutti conscensiosi e civili si.
Ma se vi sono alcuni, coem vi sono, genitori che non lo sono, non si può far
finta di niete
ok. però allora vanno identificati e aiutati questi individui. non si va
a modificare tutto quello che hanno intorno per fare stare bene loro.
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 19:30:56 UTC
Permalink
Post by S2
ok. però allora vanno identificati e aiutati questi individui. non si va
a modificare tutto quello che hanno intorno per fare stare bene loro.
infatti la cosa migliore sarebbe fare così.
S2
2006-11-13 19:35:37 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Post by S2
ok. però allora vanno identificati e aiutati questi individui. non si va
a modificare tutto quello che hanno intorno per fare stare bene loro.
infatti la cosa migliore sarebbe fare così.
haha :) ti abbiamo preso per sfinimento :)
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 19:37:12 UTC
Permalink
Post by S2
haha :) ti abbiamo preso per sfinimento :)
^_^

Fra - let it B
2006-11-13 18:45:58 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Sei quindi sicuro al 100% che nessun adulto rischia, neppure nello
0,000001% dei casi che, giocando ad un gioco del genere, o leggere o
vedere un film di un certo tipo, possa subire dei danni alla psiche
(magari con problemi sopiti) e quindi essere potenzialmente molto
pericolosa per i terzi ?
E se invece c'è un rischio che questo possa accadere, come si fa a capire
quale degli adulti ha una psiche del genere, o ha problemi sopiti (magari
ancora mai manifestati) e tenerlo lontano, perchè altrimenti potrebbe
creari MOLTI e gravi danni ai terzi ?
Sei pazzo

Questo è il ragionamento che si usa per vietare qualsiasi cosa e mettere
in piedi un regime di censura preventiva totale.

Secondo il tuo ragionamento non dovremmo più vendere coltelli
Non dovremmo girare in macchina
Non dovremmo giocare a pallone
Non dovremmo neanche lavorare (vuoi mai che mi scappa il dito sulla
leva e uccido qualcuno)

Te ne rendi conto, vero?

Fra
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 18:54:08 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Sei quindi sicuro al 100% che nessun adulto rischia, neppure nello
0,000001% dei casi che, giocando ad un gioco del genere, o leggere o
vedere un film di un certo tipo, possa subire dei danni alla psiche
(magari con problemi sopiti) e quindi essere potenzialmente molto
pericolosa per i terzi ?
E se invece c'è un rischio che questo possa accadere, come si fa a capire
quale degli adulti ha una psiche del genere, o ha problemi sopiti (magari
ancora mai manifestati) e tenerlo lontano, perchè altrimenti potrebbe
creari MOLTI e gravi danni ai terzi ?
Sei pazzo
Questo è il ragionamento che si usa per vietare qualsiasi cosa e mettere
in piedi un regime di censura preventiva totale.
Per me non è così.
Anzi, mi sembra che tu abbia paura che certe riflessioni possano portare a
questo.
Post by Fra - let it B
Secondo il tuo ragionamento non dovremmo più vendere coltelli
e perchè mai ?
La vendita di coltelli non condiziona psicologicamente, se non sono state
viste/lette/sentite certe cose fatte con tale oggetto.
Post by Fra - let it B
Non dovremmo girare in macchina
e perchè mai ?
Io mica parlo di fattori CAUSALI.
Se uno guida e buca una ruota, ci sta che perda il controllo e vadao a
sbattere. Ma questo non significa che sia stato fatto di proposito. E' il
fare certe azioni di proposito ad essere pericoloso, non che certe cosa
accadano.
Post by Fra - let it B
Non dovremmo giocare a pallone.
perchè ?
Post by Fra - let it B
Non dovremmo neanche lavorare (vuoi mai che mi scappa il dito sulla
leva e uccido qualcuno)
Il caso c'è. Ed è giusto che ci sia, e che per caso accadano certe cose.
Quello che non dovrebbero accadere sono certe cose fatte di proposito
Fra - let it B
2006-11-13 18:57:54 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
La vendita di coltelli non condiziona psicologicamente, se non sono state
viste/lette/sentite certe cose fatte con tale oggetto.
E se uno ha una turba psicologica per cui si trova un coltello in mano per
caso e decide di fare del male a sé o agli altri?
Post by Fabrizio "FiFaGi"
e perchè mai ?
Perché se uno ha delle turbe psicologiche, prende la macchina, vede una
culla sul marciapiede e decide di investirla? Come fai a sapere che tutti
quelli che guidano le macchine siano sanissimi e non ce ne sia uno su
centomila che abbia qualche problema psicologico?

E quelli che guidano ubriachi? Se non ci fossero più le automobili
eviteremmo
tutti gli incidenti causati da chi beve troppo prima di guidare.
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Se uno guida e buca una ruota, ci sta che perda il controllo e vadao a
sbattere. Ma questo non significa che sia stato fatto di proposito. E' il
fare certe azioni di proposito ad essere pericoloso, non che certe cosa
accadano.
Certo, ma il pazzo che guida? L'ubriaco? Il tossico? Quello mica è caso.
Meglio non girare più in auto.
Post by Fabrizio "FiFaGi"
perchè ?
Perché se uno colto da un'improvvisa turba emotiva per avere sbagliato
un gol mi fa un'entrata apposta per rompermi una gamba?

Se non si giocasse più a pallone eviteremmo un sacco di infortuni!
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Il caso c'è. Ed è giusto che ci sia, e che per caso accadano certe cose.
Quello che non dovrebbero accadere sono certe cose fatte di proposito
Ma io non parlo né di caso né di proposito. Mi alzo male al mattino, sento
le vocine nel cervello e faccio saltare la testa a cinque mei colleghi.
Guarda
che è già successo, eh? Non sto inventando niente di nuovo. E' evidente
quindi che non bisogna più lavorare.

Fra
Cavaliere Verde
2006-11-13 18:53:21 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
e fin qui ci siamo.
se so che posso uccidere un uomo che, se non lo facessi fuori, ucciderebbe
almeno 100.000 persone (del tipo ho con un attentato, o perchè le farà
morire di fame) è sbagliato ?
Si, no, perchè ?
le altre preferisco evitarle
Si chiama legittima difesa e non si applica solo quando la tua vita e' in
pericolo, ma anche quando lo e' quella degli altri....studiare un po' di
leggi non vi farebbe male.
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Post by Cavaliere Verde
Giocare a rule of rose da adulti, no.
sicuro ?
Sei quindi sicuro al 100% che nessun adulto rischia, neppure nello 0,000001%
dei casi che, giocando ad un gioco del genere, o leggere o vedere un film di
un certo tipo, possa subire dei danni alla psiche (magari con problemi
sopiti) e quindi essere potenzialmente molto pericolosa per i terzi ?
Secondo la tua teoria allora dovremmo vivere tutti in un mondo asettico
perche' una persona rischia di prendere un raffreddore?
Post by Fabrizio "FiFaGi"
E se invece c'è un rischio che questo possa accadere, come si fa a capire
quale degli adulti ha una psiche del genere, o ha problemi sopiti (magari
ancora mai manifestati) e tenerlo lontano, perchè altrimenti potrebbe creari
MOLTI e gravi danni ai terzi ?
Non si puo'. Non puoi limitare la liberta' delle persone solo perche'
"potrebbe esistere" (ma molto piu' sicuramente, no) qualcuno malato di
mente.
Post by Fabrizio "FiFaGi"
E sicuro che i genitori non comprino certi giochi ai loro figli di pochi
anni o che sicuramente questi ragazzini non rimangano traumatizzati ?
Se tu sei genitore e compri a tuo figlio piccolo un gioco che recita
chiaramente sulla confezione un'eta' consigliata piu' alta, sei un
incosciente.
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Io sarei icontro la censura in toto, ma se vi fosse una certa situazione
sociale...
E' cosi' che si comincia. E poi *quale* situazione sociale? State
delirando e vi meritereste un po' di dittatura (rossa, nera,
religiosa, non fa differenza, una vale l'altra) sulle vostre pelli per
capire quello di cui state parlando.
Troppa assuefazione alle liberta' fondamentali vi porta a mettere in
discussione diritti elementari.
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Credo che sia sbagliato che per colpa di poche persone a rischio debbano
rimetterci in tanti.
Ma credo che sia ancora più sbagliato se, non prendendo certi provvedimenti,
magari anche una sola delle persone ha rischio compia danni che, stimati,
siano maggiori del danno che si avrebbereo avuti a "censurare" inizialmente
quella cosa.
Ma vedete che non siete in grado che di parlare di rischi troppo vaghi e
fumosi? E sempre rigorosamente al condizionale...E tutto questo sapete
perche'?

PERCHE' NON AVETE UN CAZZO DI ARGOMENTAZIONE SOLIDA A CUI APPOGGIARVI.
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 19:12:40 UTC
Permalink
Post by Cavaliere Verde
Post by Fabrizio "FiFaGi"
e fin qui ci siamo.
se so che posso uccidere un uomo che, se non lo facessi fuori, ucciderebbe
almeno 100.000 persone (del tipo ho con un attentato, o perchè le farà
morire di fame) è sbagliato ?
Si, no, perchè ?
le altre preferisco evitarle
Si chiama legittima difesa e non si applica solo quando la tua vita e' in
pericolo, ma anche quando lo e' quella degli altri....studiare un po' di
leggi non vi farebbe male.
Sicuro ?
Quindi dici che se ora esco, uccido uno che so essere un killer mi danno la
legitima difesa, perchè lui avrebbe amazzatto nei prossimi varie persone ?
Post by Cavaliere Verde
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Post by Cavaliere Verde
Giocare a rule of rose da adulti, no.
sicuro ?
Sei quindi sicuro al 100% che nessun adulto rischia, neppure nello 0,000001%
dei casi che, giocando ad un gioco del genere, o leggere o vedere un film di
un certo tipo, possa subire dei danni alla psiche (magari con problemi
sopiti) e quindi essere potenzialmente molto pericolosa per i terzi ?
Secondo la tua teoria allora dovremmo vivere tutti in un mondo asettico
perche' una persona rischia di prendere un raffreddore?
No. Anche perchè non credo che ci siano da offrire solamente cose che
possono condizionare negativamente menti debole o con problemi
Post by Cavaliere Verde
Post by Fabrizio "FiFaGi"
E se invece c'è un rischio che questo possa accadere, come si fa a capire
quale degli adulti ha una psiche del genere, o ha problemi sopiti (magari
ancora mai manifestati) e tenerlo lontano, perchè altrimenti potrebbe creari
MOLTI e gravi danni ai terzi ?
Non si puo'. Non puoi limitare la liberta' delle persone solo perche'
"potrebbe esistere" (ma molto piu' sicuramente, no) qualcuno malato di
mente.
Limita di più il non poter vedere un film che potrebbe recare danni
psicologici a chi ha dei problemi, magari sopiti, o se arriva uno che,
vedendo tale film, e subiti i "danni", ti rapisce e ti rinchiude in uno
scantinato ?

Ripeto: Credo che sia sbagliato che per colpa di poche persone a rischio
debbano
rimetterci in tanti (che è quello che hai scirtto tu poco sopra, no?).
Ma credo che sia ancora più sbagliato se, non prendendo certi provvedimenti,
magari anche una sola delle persone ha rischio compia danni che, stimati,
siano maggiori del danno che si avrebbereo avuti a "censurare" inizialmente
quella cosa.

Non so se mi spiego. Facciamo una stima.
Quello che reca meno danno è, essendo tutte e due le scelte sbagliate, la
più accettabile !

Cosa comporta questo ?
Che a volte non censuri, altre volte si...dipende ovviamente da cosa.
Il difficile è fare una stima fatta bene
Post by Cavaliere Verde
Post by Fabrizio "FiFaGi"
E sicuro che i genitori non comprino certi giochi ai loro figli di pochi
anni o che sicuramente questi ragazzini non rimangano traumatizzati ?
Se tu sei genitore e compri a tuo figlio piccolo un gioco che recita
chiaramente sulla confezione un'eta' consigliata piu' alta, sei un
incosciente.
Ovvio.
Ma se ci sono, come ci sono, dei genitori incoscienti in giro ?
Mica te ne puoi fregare e comportarti coem se non ci fossero....
Fra - let it B
2006-11-13 19:17:19 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Non so se mi spiego. Facciamo una stima.
Quello che reca meno danno è, essendo tutte e due le scelte sbagliate, la
più accettabile !
Questo porta immediatamente al bando delle automobili

Te ne rendi conto?

Fra
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 19:22:51 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Non so se mi spiego. Facciamo una stima.
Quello che reca meno danno è, essendo tutte e due le scelte sbagliate, la
più accettabile !
Questo porta immediatamente al bando delle automobili
Te ne rendi conto?
oppure all'adozione di marchingegni che mantengano sempre l'automobile ad
almeno la distanza di sicurezza ^_^ e che magari frenano in caso di ostacolo
davanti a noi
Fra - let it B
2006-11-13 19:25:40 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
oppure all'adozione di marchingegni che mantengano sempre l'automobile ad
almeno la distanza di sicurezza ^_^ e che magari frenano in caso di
ostacolo davanti a noi
Nel frattempo andiamo tutti a piedi

(non sto scherzando... tra inquinamento, morti e incidenti non c'è alcuna
ragione razionale per cui la gente debba andare in giro in auto invece che
coi mezzi pubblici... secondo il tuo discorso utilitaristico sarebbe
*conveniente*
per la società mettere al bando le auto)

Fra
Fabrizio "FiFaGi"
2006-11-13 19:32:05 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
Post by Fabrizio "FiFaGi"
oppure all'adozione di marchingegni che mantengano sempre l'automobile ad
almeno la distanza di sicurezza ^_^ e che magari frenano in caso di
ostacolo davanti a noi
Nel frattempo andiamo tutti a piedi
(non sto scherzando... tra inquinamento, morti e incidenti non c'è alcuna
ragione razionale per cui la gente debba andare in giro in auto invece che
coi mezzi pubblici... secondo il tuo discorso utilitaristico sarebbe
*conveniente*
per la società mettere al bando le auto)
^_^
Bè, nelel città come Roma, Milano, ecc. non sarebbe male, sia per
l'inquinamento (che otre a recare danno alle persone rovinano anche i beni
artistici) che per il traffico che generano ^_^
Fra - let it B
2006-11-13 19:34:44 UTC
Permalink
Post by Fabrizio "FiFaGi"
Bè, nelel città come Roma, Milano, ecc. non sarebbe male, sia per
l'inquinamento (che otre a recare danno alle persone rovinano anche i beni
artistici) che per il traffico che generano ^_^
Appunto

Il passo successivo sai quale sarebbe?

Obbligare tutti a mangiare sano
Obbligare tutti ad andare in palestra
eccetera eccetera

Sai perché questo non succede?

Perché siamo un paese *libero*

Fra
Linoge®
2006-11-13 16:53:23 UTC
Permalink
Post by Loganino
Perchè la verità e la realtà non deve essere celata anche nelle sue
forme piu' inquietanti.
Il voler ricreare queste condizioni in modo palesemente gratuito (e
quindi quanto piu' fedele alla realtà senza premunirsi di usare
ambientazioni storia e personaggi alquanto lontani dalla realtà
stessa) è puramente insensibile, distruttivo e lontano da una
qualsiasimi forma di intrattenimento.
ROTFL

Mi hai ricordato troppo v per vendetta.


Sei un papaboys? :DDD
--
Cinemazone
www.cinemazone.it

Si deve portare il massimo rispetto per *ogni* cosa che cresca
in modo esponenziale, non importa quanto piccola essa sia...
(Garrett Hardin - 1968)
Loganino
2006-11-13 16:59:17 UTC
Permalink
Post by Linoge®
Post by Loganino
Perchè la verità e la realtà non deve essere celata anche nelle sue
forme piu' inquietanti.
Il voler ricreare queste condizioni in modo palesemente gratuito (e
quindi quanto piu' fedele alla realtà senza premunirsi di usare
ambientazioni storia e personaggi alquanto lontani dalla realtà
stessa) è puramente insensibile, distruttivo e lontano da una
qualsiasimi forma di intrattenimento.
ROTFL
Mi hai ricordato troppo v per vendetta.
Sei un papaboys? :DDD
Ahhahha no guarda io sarei uno di quei cristiani assolutamente
inaffidabili ^_^

XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
termoPilucco
2006-11-13 16:58:23 UTC
Permalink
Post by Loganino
Perchè la verità e la realtà non deve essere celata anche nelle sue
forme piu' inquietanti.
Il voler ricreare queste condizioni in modo palesemente gratuito (e
quindi quanto piu' fedele alla realtà senza premunirsi di usare
ambientazioni storia e personaggi alquanto lontani dalla realtà
stessa) è puramente insensibile, distruttivo e lontano da una
qualsiasimi forma di intrattenimento.
Allora spiegami perchè esistono film come l'esorcristo e libri come
'io uccido' senza che nessuno si indigni e vieti.
Poi spiegami per quale motivo io non posso fare censure agli altri, ma
gli altri possono farle nei miei confronti.

Soprattutto mi interessa la seconda.

termoPilucco
Loganino
2006-11-13 17:02:34 UTC
Permalink
Post by termoPilucco
Post by Loganino
Perchè la verità e la realtà non deve essere celata anche nelle sue
forme piu' inquietanti.
Il voler ricreare queste condizioni in modo palesemente gratuito (e
quindi quanto piu' fedele alla realtà senza premunirsi di usare
ambientazioni storia e personaggi alquanto lontani dalla realtà
stessa) è puramente insensibile, distruttivo e lontano da una
qualsiasimi forma di intrattenimento.
Allora spiegami perchè esistono film come l'esorcristo e libri come
'io uccido' senza che nessuno si indigni e vieti.
Poi spiegami per quale motivo io non posso fare censure agli altri, ma
gli altri possono farle nei miei confronti.
Soprattutto mi interessa la seconda.
termoPilucco
Non posso avere risposte a tutto (magari fosse nelle mie possibilità).
L'ho premesso prima il mio ragionamento andrebbe applicato a tutto. Il
mondo dei game è meno potente di quello dei media alternativi. Ma
ponendoci sullo stesso piano non ci comportiamo meglio di loro ne'
serviamo un buon servizio a noi stessi.

XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
Linoge®
2006-11-13 17:03:47 UTC
Permalink
Post by Loganino
Ma
ponendoci sullo stesso piano non ci comportiamo meglio di loro ne'
serviamo un buon servizio a noi stessi.
Ma tu pensa per te scusa?

Il buon servizio a me stesso lo faccio guardando gli snuff movies

Saranno anche stracazzacci miei?
--
Cinemazone
www.cinemazone.it

Si deve portare il massimo rispetto per *ogni* cosa che cresca
in modo esponenziale, non importa quanto piccola essa sia...
(Garrett Hardin - 1968)
Maccio Capatonda
2006-11-13 19:23:02 UTC
Permalink
Post by Linoge®
Il buon servizio a me stesso lo faccio guardando gli snuff movies
Mmmhhh. qua sei uscito dal seminato, perche gli snuff film sono omicidi
REALI. Il tuo dovere è denunciare chi te la dato. Se no, dai ragione a
Loganino...

Per il resto sono d'accordo con te.
S2
2006-11-13 19:28:12 UTC
Permalink
Post by Linoge®
Il buon servizio a me stesso lo faccio guardando gli snuff movies
haha :) coglione :)
Cavaliere Verde
2006-11-13 18:18:44 UTC
Permalink
Post by Loganino
Non posso avere risposte a tutto
Soprattutto quando pisci fuori dal vaso e non sai piu' come pulirla?
Wiif
2006-11-13 16:59:58 UTC
Permalink
Post by termoPilucco
Post by Loganino
Comunque, a prescindere dalla cosiddettà libertà di espressione. Non
vi pare che un gioco di così dubbio gusto dovrebbe essere messo da
parte da noi stessi videogiocatori? Non mi sembra che celarsi dietro
la "libertà" sia un buon viatico per risolvere il problema (come non
lo è da parte di certa stampa criticare e presentare il videogame in
prima pagina solo quando c'è da parlar male).
A tutto c'è un limite e penso che ora stiamo inziando a superare
quello della buona decenza.
I TG ci raccontano fatti *VERI* più angoscianti.
Appunto! Ma porca di quella pupazza, io sono a cena con i miei figli di
6 e 4 anni guardando il TG e questi cosa mi fanno vedere? L'esecuzione
di un povero cristo di soldato americano in iraq, cioè alle 20:10
mettono in onda uno che viene accoppato con tanto di sangue etc. e non
faccio nemmeno in tempo a cambiare canale prima che mio figlio lo veda.

E poi vengono a fare tutto questo casino su un gioco (pure vietato ai
minori di 14 anni) che potrebbe turbare qualcuno? Con tutta la merda che
ci propinano ogni giorno? Ma dovrebbero essere presi tutti e mandati ad
Abu Graib o come caxxo si scrive, altro che! Loro e il loro falso
perbenismo del caxxo!!!

...

Scusate se sono sbroccato ma quando ce vò, ce vò!
Maccio Capatonda
2006-11-13 19:23:02 UTC
Permalink
Post by Wiif
Appunto! Ma porca di quella pupazza, io sono a cena con i miei figli di
6 e 4 anni guardando il TG e questi cosa mi fanno vedere? L'esecuzione
di un povero cristo di soldato americano in iraq, cioè alle 20:10
mettono in onda uno che viene accoppato con tanto di sangue etc. e non
faccio nemmeno in tempo a cambiare canale prima che mio figlio lo veda.
Mi viene in mente il Corriere.it

titolo: "Cineoperatore ucciso da un dimostrante, riprende il suo
assassino" *GUARDA IL VIDEO*

E poi fanno gli articoli tutti scandalizzati...
Post by Wiif
E poi vengono a fare tutto questo casino su un gioco
Appunto.
Darkstalker
2006-11-13 17:00:49 UTC
Permalink
Post by Loganino
Comunque, a prescindere dalla cosiddettà libertà di espressione. Non
vi pare che un gioco di così dubbio gusto dovrebbe essere messo da
parte da noi stessi videogiocatori? Non mi sembra che celarsi dietro
la "libertà" sia un buon viatico per risolvere il problema (come non
lo è da parte di certa stampa criticare e presentare il videogame in
prima pagina solo quando c'è da parlar male).
A tutto c'è un limite e penso che ora stiamo inziando a superare
quello della buona decenza.
Per curiosita', tu sai di cosa si sta parlando o ti basi solo su quello
che dice panoramarotfl ? No perche' quel "vince chi seppelisce la
bambina" lascia intendere chiaramente che l' intenzione di quella cazzo
di rivista sia solo quella di puntare il dito allo scandalo senza
appello. E vengono tirati in ballo psicologi, sociologi e chi piu' ne ha
piu' ne metta. Sarei curioso poi di vedere cosa direbbe un bel sondaggio
di videogiocatori di varie eta' che abbiano realmente provato il gioco.

Neanche io l'ho provato, ben inteso, e puo' essere benissimo che questo
gioco si spinga un po piu' in la di altri esponenti del genere, piu' che
altro perche' ci son di mezzo protagonisti adolescenti.

Pero' nessun esempio dell' ipocrisia insita in questi articoli e' piu'
lampante di quella sull' esorcista ( il film ) che qualcuno ha
precedentemente citato. Perche' quel film ha contenuti ben piu' forti e
disturbanti di Rule of Rose, eppure viene comunemente considerato un
capolavoro del cinema. Eppure anche li c'era una bambina che, per cosi'
dire, non si comportava proprio da buon educanda.

Come mai, dobbiamo allora chiederci, i media si scandalizzano cosi'
tanto per un videogioco che tratta argomenti simili a quelli di decine
di film e libri ? Non e' stato detto piu' volte che Rule of Rose e'
vietato ai minori di 16 anni ? Se i negozianti fanno i furbi e vendono
anche ai bambini, perche' prendersela con chi il gioco lo distribuisce ?
Forse l' esorcista non viene venduto ad un bambino che va a chiederlo in
edicola ? Perche' in questo caso nessuno dice niente ?

La verita' e' fin troppo semplice : ai media interessa alzare il
polverone e generare attenzione sui propri "pezzi", alle persone bigotte
interessa avere capri espiatori contro cui puntare il dito, e
soprattutto alla gran massa di ignoranti che circola in questo paese ( e
non solo in questo ) non riesce ad entrare in testa che non deve
esistere differenza di giudizio tra le forme d'espressione del pensiero.
Non esiste distinzione tra tv, cinema, letteratura, pittura, musica,
videogiochi. Se si vogliono censurare i contenuti, che lo si faccia con
tutte le forme d'espressione allora : cancelliamo l'esorcista, lolita e
chissa' quant altre opere, perche' non vedo differenza tra la fruizione
di una o dell' altra.

Chiudo dicendo : Rule of Rose NON E' UN PRODOTTO PER BAMBINI. E questo
basta a riassumere tutto
S2
2006-11-13 17:16:43 UTC
Permalink
Post by Darkstalker
Neanche io l'ho provato
[CUT]
Post by Darkstalker
Chiudo dicendo : Rule of Rose NON E' UN PRODOTTO PER BAMBINI. E questo
basta a riassumere tutto
E che ne sai? L'hai provato :) Magari è una cretinata di gioco :)
Comunque, potrebbe essere la peggior porcata del mondo, bambini sepolti
vivi e stuprati dai preti con crocefissi conficcati nelle parti più
intime del corpo, ma secondo me la censura non è ammissibile. Ogniuno
deve decidere per se cosa è moralmente accettabile e cosa no. Mi ricordo
che alle medie abbiamo fatto un mod di quake con le facce dei nostri
compagni di classe massacrandoli amabilmente. Ci siamo fatti un bel pò
di risate. Ma tornando a noi: che ogniuno decida per sè, altrimenti si
fa presto dal censurare un gioco, al censurare quelli che dicono che il
governo di prodi è una merda o che berlusconi è un ladro perchè è contro
la morale pubblica.
Darkstalker
2006-11-13 17:21:52 UTC
Permalink
Post by S2
E che ne sai? L'hai provato :) Magari è una cretinata di gioco :)
Forse perche' ci sta scritto sopra "vietato ai minori di 16 anni ? " :\
S2
2006-11-13 17:25:45 UTC
Permalink
Post by Darkstalker
Post by S2
E che ne sai? L'hai provato :) Magari è una cretinata di gioco :)
Forse perche' ci sta scritto sopra "vietato ai minori di 16 anni ? " :\
a intendevi quello per bambini? allora son d'accordo :)
Cavaliere Verde
2006-11-13 18:20:37 UTC
Permalink
Post by Darkstalker
Forse perche' ci sta scritto sopra "vietato ai minori di 16 anni ? " :\
Non e' vietato....e' solo consigliato....
Darkstalker
2006-11-13 19:22:24 UTC
Permalink
Post by Cavaliere Verde
Non e' vietato....e' solo consigliato....
Ecco, su questo magari ci sarebbe da discutere allora.
S2
2006-11-13 17:11:03 UTC
Permalink
Post by Loganino
Comunque, a prescindere dalla cosiddettà libertà di espressione. Non
vi pare che un gioco di così dubbio gusto dovrebbe essere messo da
parte da noi stessi videogiocatori?
Secondo me chi vuole se lo compra, e chi non lo vuole lo lascia là. A te
fa schifo? Non comprarlo. A me fa schifo la TV italiana, mi fanno schifo
i reality, ma non li banno. Stanno là. Deve essere il pubblico a
decidere. Non devi permettere che qualcun'altro decida per te cosa è
morale e cosa no. Te hai deciso per te: quel gioco fa cagare, e in casa
tua non ci entrerà. Secondo me invece potrebbe essere un'ottimo
diversivo alla vita quotidiana, per passare il tempo. Come un film
horror, o i reality per tante altre persone.
RobotexWiller
2006-11-13 17:59:20 UTC
Permalink
Post by S2
Post by Loganino
Comunque, a prescindere dalla cosiddettà libertà di espressione. Non
vi pare che un gioco di così dubbio gusto dovrebbe essere messo da
parte da noi stessi videogiocatori?
Secondo me chi vuole se lo compra, e chi non lo vuole lo lascia là. A te
fa schifo? Non comprarlo. A me fa schifo la TV italiana, mi fanno schifo
i reality, ma non li banno. Stanno là.
io li eliminerei pero', compresa pure de filippi e il porco costanzo e
tutta la rai................ eppure sono contrario la
censura................
Fra - let it B
2006-11-13 18:54:25 UTC
Permalink
Post by RobotexWiller
io li eliminerei pero', compresa pure de filippi e il porco costanzo e
tutta la rai................ eppure sono contrario la
censura................
Per Costanzo e la De Filippi morti sacrifico anche Rule of Rose :-)

Fra
S2
2006-11-13 18:59:29 UTC
Permalink
Post by RobotexWiller
io li eliminerei pero', compresa pure de filippi
no!!! la de filippi no!!!! io la amo quella donna. mi piace un casino.
Fra - let it B
2006-11-13 19:04:58 UTC
Permalink
Post by S2
no!!! la de filippi no!!!! io la amo quella donna. mi piace un casino.
donna?

Fra
S2
2006-11-13 19:09:26 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
Post by S2
no!!! la de filippi no!!!! io la amo quella donna. mi piace un casino.
donna?
quella uoma :)
si... mi piace un sacco... la sua calma e la sua tranquillità che
traspirano saggezza e conoscenza dell'uomo... deve essere una gran uoma
dal vivo
Fra - let it B
2006-11-13 19:12:24 UTC
Permalink
Post by S2
quella uoma :)
si... mi piace un sacco... la sua calma e la sua tranquillità che
traspirano saggezza e conoscenza dell'uomo... deve essere una gran uoma
dal vivo
traspare omosessualità dai tuoi post


Fra
S2
2006-11-13 19:15:27 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
traspare omosessualità dai tuoi post
nono :) mi piace la figa brodosa, ma la anche la de filippi :)
Cavaliere Verde
2006-11-13 18:08:07 UTC
Permalink
Post by Loganino
Comunque, a prescindere dalla cosiddettà libertà di espressione. Non
vi pare che un gioco di così dubbio gusto dovrebbe essere messo da
parte da noi stessi videogiocatori? Non mi sembra che celarsi dietro
la "libertà" sia un buon viatico per risolvere il problema (come non
lo è da parte di certa stampa criticare e presentare il videogame in
prima pagina solo quando c'è da parlar male).
A tutto c'è un limite e penso che ora stiamo inziando a superare
quello della buona decenza.
L'hai giocato?
Linoge®
2006-11-13 16:45:15 UTC
Permalink
Post by mAx-ng
Tratto da: Alberto Cerruti
Io direi di andare sotto casa di cerruti, chiuderlo in una bara con un sacco
di copie di rule of roses dentro

dai dai dai
--
Cinemazone
www.cinemazone.it

Si deve portare il massimo rispetto per *ogni* cosa che cresca
in modo esponenziale, non importa quanto piccola essa sia...
(Garrett Hardin - 1968)
Loganino
2006-11-13 17:06:16 UTC
Permalink
Post by mAx-ng
Quando leggo queste cose sono quasi contento che la X360 resti "di
nicchia": meno si e' sotto i riflettori piu' e' probabile non sentire di
queste castronerie.
http://liberoblog.libero.it/tecnologia/bl5401.phtml
Seppelliscila viva!
Bloccato, per ora, "The Rule of Rose", videogame sadico arrivato dal
giappone. Protagoniste: delle bimbe cattivissime. Ma è giusto che i giochi
siano così violenti?
di: Alberto
Scampato pericolo
"Troppo duro". Bloccato videogioco con bimbe sadiche
MILANO - Una bimba sepolta viva dopo violenze psico-sessuali di ogni
genere. I carnefici? Alcune ragazzine sadiche. È "The Rule of Rose",
videogame horror made in Japan. Che da noi non uscirà.
Il gioco, distribuito da Sony, è vietato ai minori di 16 anni ma questa
"precauzione" non è servita a placare le polemiche. L'ambientazione è
angosciante: siamo nell'Inghilterra degli anni '30 e la protagonista,
Jennifer, si ritrova in un maniero vittoriano, in balia di un branco di
perfide bambine che si trasformano nelle sue aguzzine. Le immagini del
videogame, ha scritto Panorama che l'ha provato, "sono pervase da
sottintesi omosessuali resi più inquietanti dalla giovane età delle
protagoniste". Per Yuya Takayama, inventore del gioco, "The Rule of Rose"
non è affatto pericoloso, anzi è catartico: "Vuole dimostrare quanto un
adulto possa essere terrificante per un bimbo - dice - ma anche il
perfetto contrario, ossia quanto un bimbo possa divenire terrificante per
un adulto". Questo delle bimbe mostruose è solo l'ultimo di una serie di
giochi basati sulla violenza e il sadismo, ma in Italia non arriverà mai.
Lo garantisce Corrado Buonanno, dirigente di Sony Computer Entertainment
Italia che spiega: "Non distribuiremo il gioco per tutelare i nostri
utenti. È inadatto per l'Italia. Il comune senso del pudore in Giappone è
diverso da quello europeo". Agi, Ansa
Meno male che é stato bloccato. Come si fa a fare dei giochi di questo
tipo? Questi videogiochi non dovrebbero neanche passare per la mente di
chi li crea.
Tratto da: Alberto Cerruti
Ciao,
mAx
Aver portato una discussione utile è un buona partenza. Cercate di
comprendere ciò che voglio dire e non fermatevi a cosa pensate che io
dica. Chi capirà mi darà conto che anche io la penso come lui e non
sto condannando i videogame ne' voglio imporre la santa inquisizione.
Detto questo vado in palestra. Buona serata a tutti :)


XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
Amario
2006-11-13 17:39:47 UTC
Permalink
Post by mAx-ng
Bloccato, per ora, "The Rule of Rose", videogame sadico arrivato dal
giappone.
Sabato sono passato per un EbGames e ce n'erano almeno venti copie in
esposizione; la prossima volta suggerisco ad un commesso di metterci
una nota sotto: "Il TG5 non vuole che lo compriate", tempo due giorni
e sold out!
--
Amario
Maccio Capatonda
2006-11-13 19:23:02 UTC
Permalink
Post by Amario
Sabato sono passato per un EbGames e ce n'erano almeno venti copie in
esposizione; la prossima volta suggerisco ad un commesso di metterci
una nota sotto: "Il TG5 non vuole che lo compriate", tempo due giorni
e sold out!
Dicono che a pensare male...

Mettiamola così: dopo mesi e mesi spesi a cazzeggiare invece di pensare
a come fare un bel gioco, i programmatori buttano giù una cagata di
gioco e ci mettono qualche bell'argomento tabù. Che so, tipo fanno un
gioco di corse sgrauso dove bisogna schiacciare i pedoni o come il gioco
in oggetto. Poi manda una lettera anonima a qualche giornale dove si
finge una mamma scandalizzata per il gioco in questione... e voilà.
Soldi facili (cit.)
Continua a leggere su narkive:
Loading...