Discussione:
I danni della fama, bloccato The Rule of Rose
(troppo vecchio per rispondere)
mAx-ng
2006-11-13 16:07:56 UTC
Permalink
Quando leggo queste cose sono quasi contento che la X360 resti "di
nicchia": meno si e' sotto i riflettori piu' e' probabile non sentire di
queste castronerie.

Da Libero:

http://liberoblog.libero.it/tecnologia/bl5401.phtml


Seppelliscila viva!


Bloccato, per ora, "The Rule of Rose", videogame sadico arrivato dal
giappone. Protagoniste: delle bimbe cattivissime. Ma è giusto che i giochi
siano così violenti?



di: Alberto

Scampato pericolo

"Troppo duro". Bloccato videogioco con bimbe sadiche

MILANO - Una bimba sepolta viva dopo violenze psico-sessuali di ogni
genere. I carnefici? Alcune ragazzine sadiche. È "The Rule of Rose",
videogame horror made in Japan. Che da noi non uscirà.
Il gioco, distribuito da Sony, è vietato ai minori di 16 anni ma questa
"precauzione" non è servita a placare le polemiche. L'ambientazione è
angosciante: siamo nell'Inghilterra degli anni '30 e la protagonista,
Jennifer, si ritrova in un maniero vittoriano, in balia di un branco di
perfide bambine che si trasformano nelle sue aguzzine. Le immagini del
videogame, ha scritto Panorama che l'ha provato, "sono pervase da
sottintesi omosessuali resi più inquietanti dalla giovane età delle
protagoniste". Per Yuya Takayama, inventore del gioco, "The Rule of Rose"
non è affatto pericoloso, anzi è catartico: "Vuole dimostrare quanto un
adulto possa essere terrificante per un bimbo - dice - ma anche il
perfetto contrario, ossia quanto un bimbo possa divenire terrificante per
un adulto". Questo delle bimbe mostruose è solo l'ultimo di una serie di
giochi basati sulla violenza e il sadismo, ma in Italia non arriverà mai.
Lo garantisce Corrado Buonanno, dirigente di Sony Computer Entertainment
Italia che spiega: "Non distribuiremo il gioco per tutelare i nostri
utenti. È inadatto per l'Italia. Il comune senso del pudore in Giappone è
diverso da quello europeo". Agi, Ansa

Meno male che é stato bloccato. Come si fa a fare dei giochi di questo
tipo? Questi videogiochi non dovrebbero neanche passare per la mente di
chi li crea.

Tratto da: Alberto Cerruti




Ciao,
mAx
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
S2
2006-11-13 16:22:32 UTC
Permalink
Post by mAx-ng
Tratto da: Alberto Cerruti
Alberto, potrò giocare a quello che voglio io? Ho 26 anni, e a me
piacciono le robe provocatorie. Avessi una PS2 lo avrei già preordinato.
Ma vara un pò tè...
Stef-Avatar
2006-11-13 16:22:44 UTC
Permalink
Post by mAx-ng
Quando leggo queste cose sono quasi contento che la X360 resti "di
nicchia": meno si e' sotto i riflettori piu' e' probabile non sentire di
queste castronerie.
Ok, peccato che non esce nulla su X360 pero' :P
Post by mAx-ng
Scampato pericolo
ROTFL
Post by mAx-ng
Il gioco, distribuito da Sony, è vietato ai minori di 16 anni ma questa
"precauzione" non è servita a placare le polemiche.
Si certo come no: da noi e' distribuito da Halifax, sotto etichetta
505games street, non sony.
--
*Mitico post di Black Angel (aka DefSysWii60)"

"praticamente stai confermando quello che ho detto, quelle che hai
elencato son tutte cose mediocri dal punto di vista tecnico (GT5 sarebbe
GT4 con i modelli delle auto rifatti e basta, MGS4 non ha mai girato a
1080p ma SEMPRE a 720p, kojima ha detto che *proveranno*, vedremo alla
fine cosa ne verrà fuori)
Lair, se riesci ad essere un minimo obbiettivo, tolta la resa dell'acqua
fa cagare, il tennis lo avevo già contemplato, ora non mi venire a dire
che è un miracolo grafico per favore, assolutamente mediocre, Marvel
Alliance come sopra, di full auto 2 e nvba 07 come sopra titoletti
mediocri tecnicamente"

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Fei Fong Wong
2006-11-13 16:24:15 UTC
Permalink
Post by mAx-ng
Lo garantisce Corrado Buonanno, dirigente di Sony Computer Entertainment
Italia che spiega: "Non distribuiremo il gioco per tutelare i nostri
utenti. È inadatto per l'Italia. Il comune senso del pudore in Giappone è
diverso da quello europeo".
Che tradotto significa : noi non lo distribuiremo in Italia per evitare di
tirarci troppa m***a addosso, ma non possiamo certo evitare che qualche
altro distributore pedofilo e senzaddio (ma che ci porta a casa i soldi
delle royalties quindi in fondo e' ok) lo distribuisca.

Che e' esattamente quello che sta succedendo, infatti questo spezzone di
intervista appariva gia' nel famoso articolo di Panorama, ma preso cosi'
fuori contesto uno puo' leggere che in Italia non arrivi...
--
Fei Fong Wong * ***@LEVAMIDIQUApenpen.com
"That long, long memory of a dream...
Perhaps it was the memory of my soul."
Loganino
2006-11-13 16:37:56 UTC
Permalink
Post by mAx-ng
Quando leggo queste cose sono quasi contento che la X360 resti "di
nicchia": meno si e' sotto i riflettori piu' e' probabile non sentire di
queste castronerie.
http://liberoblog.libero.it/tecnologia/bl5401.phtml
Seppelliscila viva!
Bloccato, per ora, "The Rule of Rose", videogame sadico arrivato dal
giappone. Protagoniste: delle bimbe cattivissime. Ma è giusto che i giochi
siano così violenti?
di: Alberto
Scampato pericolo
"Troppo duro". Bloccato videogioco con bimbe sadiche
MILANO - Una bimba sepolta viva dopo violenze psico-sessuali di ogni
genere. I carnefici? Alcune ragazzine sadiche. È "The Rule of Rose",
videogame horror made in Japan. Che da noi non uscirà.
Il gioco, distribuito da Sony, è vietato ai minori di 16 anni ma questa
"precauzione" non è servita a placare le polemiche. L'ambientazione è
angosciante: siamo nell'Inghilterra degli anni '30 e la protagonista,
Jennifer, si ritrova in un maniero vittoriano, in balia di un branco di
perfide bambine che si trasformano nelle sue aguzzine. Le immagini del
videogame, ha scritto Panorama che l'ha provato, "sono pervase da
sottintesi omosessuali resi più inquietanti dalla giovane età delle
protagoniste". Per Yuya Takayama, inventore del gioco, "The Rule of Rose"
non è affatto pericoloso, anzi è catartico: "Vuole dimostrare quanto un
adulto possa essere terrificante per un bimbo - dice - ma anche il
perfetto contrario, ossia quanto un bimbo possa divenire terrificante per
un adulto". Questo delle bimbe mostruose è solo l'ultimo di una serie di
giochi basati sulla violenza e il sadismo, ma in Italia non arriverà mai.
Lo garantisce Corrado Buonanno, dirigente di Sony Computer Entertainment
Italia che spiega: "Non distribuiremo il gioco per tutelare i nostri
utenti. È inadatto per l'Italia. Il comune senso del pudore in Giappone è
diverso da quello europeo". Agi, Ansa
Meno male che é stato bloccato. Come si fa a fare dei giochi di questo
tipo? Questi videogiochi non dovrebbero neanche passare per la mente di
chi li crea.
Tratto da: Alberto Cerruti
Ciao,
mAx
Comunque, a prescindere dalla cosiddettà libertà di espressione. Non
vi pare che un gioco di così dubbio gusto dovrebbe essere messo da
parte da noi stessi videogiocatori? Non mi sembra che celarsi dietro
la "libertà" sia un buon viatico per risolvere il problema (come non
lo è da parte di certa stampa criticare e presentare il videogame in
prima pagina solo quando c'è da parlar male).
A tutto c'è un limite e penso che ora stiamo inziando a superare
quello della buona decenza.

XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
Fra - let it B
2006-11-13 16:41:04 UTC
Permalink
Post by Loganino
Comunque, a prescindere dalla cosiddettà libertà di espressione. Non
vi pare che un gioco di così dubbio gusto dovrebbe essere messo da
parte da noi stessi videogiocatori? Non mi sembra che celarsi dietro
Sì davvero.

E di The Ring cosa mi dici?

Poi puoi sostituire "The Ring" con dodici dozzine di titoli
di film, libri, eccetera

Fra
Loganino
2006-11-13 16:44:53 UTC
Permalink
On Mon, 13 Nov 2006 17:41:04 +0100, "Fra - let it B"
Post by Fra - let it B
Post by Loganino
Comunque, a prescindere dalla cosiddettà libertà di espressione. Non
vi pare che un gioco di così dubbio gusto dovrebbe essere messo da
parte da noi stessi videogiocatori? Non mi sembra che celarsi dietro
Sì davvero.
E di The Ring cosa mi dici?
Poi puoi sostituire "The Ring" con dodici dozzine di titoli
di film, libri, eccetera
Fra
Ho parlato di videogame perchè stavamo parlando di videogame.
Il mio ragionaemnto puo' (e dovrebbe) essere esteso un po' a tutto.
E poi cosa c'entra? Criticate (giustamente) che in giro si vedono
molte altre cose di dubbio gusto e poi però le giustificate se
invadono il "vostro" territorio? Non è così che si progredisce ne' dal
lato umano ne' dal punto di vista ideologico.
Se ci scarichiamo il barile l'uno con l'altro non arriveremo mai a
niente, saremo sempre poveri arricchendo invece chi non merita.
XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
Linoge®
2006-11-13 16:46:43 UTC
Permalink
Post by Loganino
Ho parlato di videogame perchè stavamo parlando di videogame.
Il mio ragionaemnto puo' (e dovrebbe) essere esteso un po' a tutto.
E poi cosa c'entra? Criticate (giustamente) che in giro si vedono
molte altre cose di dubbio gusto e poi però le giustificate se
invadono il "vostro" territorio? Non è così che si progredisce ne' dal
lato umano ne' dal punto di vista ideologico.
LOL

Ma che stai a di?

La merda deve essere scremata dal pubblico

Buona domenica esisterà sempre perchè piace

Rule of roses, se sarà merda rimarrà sugli scaffali

Ma voglio avere la libertà di scegliere PDL
--
Cinemazone
www.cinemazone.it

Si deve portare il massimo rispetto per *ogni* cosa che cresca
in modo esponenziale, non importa quanto piccola essa sia...
(Garrett Hardin - 1968)
Loganino
2006-11-13 16:51:17 UTC
Permalink
Post by Linoge®
Post by Loganino
Ho parlato di videogame perchè stavamo parlando di videogame.
Il mio ragionaemnto puo' (e dovrebbe) essere esteso un po' a tutto.
E poi cosa c'entra? Criticate (giustamente) che in giro si vedono
molte altre cose di dubbio gusto e poi però le giustificate se
invadono il "vostro" territorio? Non è così che si progredisce ne' dal
lato umano ne' dal punto di vista ideologico.
LOL
Ma che stai a di?
La merda deve essere scremata dal pubblico
Buona domenica esisterà sempre perchè piace
Rule of roses, se sarà merda rimarrà sugli scaffali
Ma voglio avere la libertà di scegliere PDL
La libertà non è fare quello che si vuole qunado si vuole. Esistono le
istutuzioni, leggi ed altri vincoli che inibiscono e cercano di
indicare all'uomo la via piu' giusta per il vivere bene nella società.
Una libertà sensa senzo come quella che chiedi applicata a tutto ciò
che ci è vicino ci porterebbe all'anarchia ed al caos.
(E mi sono ben tenuto lontano da affrontare argomenti religiosi perchè
li è una questione di fede quindi non vale per tutti)

XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
Fra - let it B
2006-11-13 16:52:09 UTC
Permalink
Post by Loganino
La libertà non è fare quello che si vuole qunado si vuole. Esistono le
istutuzioni, leggi ed altri vincoli che inibiscono e cercano di
indicare all'uomo la via piu' giusta per il vivere bene nella società.
Una libertà sensa senzo come quella che chiedi applicata a tutto ciò
che ci è vicino ci porterebbe all'anarchia ed al caos.
(E mi sono ben tenuto lontano da affrontare argomenti religiosi perchè
li è una questione di fede quindi non vale per tutti)
Tu sei fulminato

Fra
Linoge®
2006-11-13 16:54:18 UTC
Permalink
Post by Fra - let it B
Post by Loganino
La libertà non è fare quello che si vuole qunado si vuole. Esistono le
istutuzioni, leggi ed altri vincoli che inibiscono e cercano di
indicare all'uomo la via piu' giusta per il vivere bene nella società.
Una libertà sensa senzo come quella che chiedi applicata a tutto ciò
che ci è vicino ci porterebbe all'anarchia ed al caos.
(E mi sono ben tenuto lontano da affrontare argomenti religiosi perchè
li è una questione di fede quindi non vale per tutti)
Tu sei fulminato
Fra
QUOTO CAZZO QUOTO

Leggi sotto

Sei pure un pro-papa

Meglio stopparla qui va
--
Cinemazone
www.cinemazone.it

Si deve portare il massimo rispetto per *ogni* cosa che cresca
in modo esponenziale, non importa quanto piccola essa sia...
(Garrett Hardin - 1968)
Loganino
2006-11-13 16:58:07 UTC
Permalink
Post by Linoge®
Post by Fra - let it B
Post by Loganino
La libertà non è fare quello che si vuole qunado si vuole. Esistono le
istutuzioni, leggi ed altri vincoli che inibiscono e cercano di
indicare all'uomo la via piu' giusta per il vivere bene nella società.
Una libertà sensa senzo come quella che chiedi applicata a tutto ciò
che ci è vicino ci porterebbe all'anarchia ed al caos.
(E mi sono ben tenuto lontano da affrontare argomenti religiosi perchè
li è una questione di fede quindi non vale per tutti)
Tu sei fulminato
Fra
QUOTO CAZZO QUOTO
Leggi sotto
Sei pure un pro-papa
Meglio stopparla qui va
Ho tenuto la religione al di fuori proprio perchè è una cosa
soggettiva. Non ho espresso nessuna idea al riguardo per cui la tua
prevenzione mi fa spavento ;)


XBoxLive TAG: Criceto
MarioKartDS friend's code: 528342 - 062642
Linoge®
2006-11-13 16:59:11 UTC
Permalink
Post by Loganino
Ho tenuto la religione al di fuori proprio perchè è una cosa
soggettiva. Non ho espresso nessuna idea al riguardo per cui la tua
prevenzione mi fa spavento ;)
A me fanno paura le tue parole.

La censura dovrebbe scomparire dal mondo con chi ancora la predica
--
Cinemazone
www.cinemazone.it

Si deve portare il massimo rispetto per *ogni* cosa che cresca
in modo esponenziale, non importa quanto piccola essa sia...
(Garrett Hardin - 1968)
Cavaliere Verde
2006-11-13 18:11:05 UTC
Permalink
Post by Loganino
La libertà non è fare quello che si vuole qunado si vuole. Esistono le
istutuzioni, leggi ed altri vincoli che inibiscono e cercano di
indicare all'uomo la via piu' giusta per il vivere bene nella società.
Una libertà sensa senzo come quella che chiedi applicata a tutto ciò
che ci è vicino ci porterebbe all'anarchia ed al caos.
(E mi sono ben tenuto lontano da affrontare argomenti religiosi perchè
li è una questione di fede quindi non vale per tutti)
Non lo vuoi? Non lo compri.

Ma non puoi impedire ad altri di farlo, se no sei fascista.

E ricorda che se oggi ti pare lecito mettere dei limiti per il buon gusto,
salvando quello che a te pare decente, domani potrebbe arrivare qualcuno
piu' testa di vitello di te (senza offesa) che ritiene che cio' che ti
piace sia immorale e quindi da censurare.
Fra - let it B
2006-11-13 16:47:17 UTC
Permalink
Post by Loganino
Ho parlato di videogame perchè stavamo parlando di videogame.
Il mio ragionaemnto puo' (e dovrebbe) essere esteso un po' a tutto.
E poi cosa c'entra? Criticate (giustamente) che in giro si vedono
molte altre cose di dubbio gusto e poi però le giustificate se
invadono il "vostro" territorio? Non è così che si progredisce ne' dal
lato umano ne' dal punto di vista ideologico.
Ah certo.

Invece si progredisce facendo in modo che qualcuno decida per te
cosa puoi vedere/leggere/giocare.

Se non hai abbastanza cervello per decidere non è un problema nostro.

Io ce l'ho. E voglio essere libero di scegliere.

Fra